bagni-olimpiadi-sochi

I bagni delle Olimpiadi di Sochi 2014? Curiosi e misteriosi

Tutte le stranezze dei bagni delle Olimpiadi di Sochi 2014!

In questi giorni, è facile, tutti parlano delle Olimpiadi di Sochi. Ma se volete fare gli originali a tutti i costi, potreste parlare dei bagni delle Olimpiadi di Sochi 2014.

O meglio, delle strane regole inventate dagli organizzatori dei giochi invernali in tema di utilizzo dei bagni.

A farlo sapere al mondo, attraverso gli immancabili social network, ci hanno pensato proprio i primi atleti arrivati nella località russa sul Mar Nero.

Olimpiadi di Sochi 2014

> Guarda le toilette più strane del mondo!

E in effetti le prime foto messe in rete fanno perlomeno sorridere, oltre a lasciare più di un dubbio. Per esempio: che ci fanno tre sedie perfettamente allineate l’una affianco all’altra messe di fronte ad un water, a meno di un metro di distanza? Saranno una specie di sala d’attesa?

Il dubbio è lecito, in casi come questo, e la spiegazione al momento sembra essere ancora avvolta nell’oscurità. Realtà o fake? Quella che certamente è reale è una foto postata su twitter da un corrispondente della Bbc, foto che ritrae gli spogliatoi maschili del centro di biathlon: i bagni hanno due tazze, una a fianco dell’altra, anche in questo caso a meno di un metro di distanza. Il motivo rimane misterioso.

bagni-olimpiadi-sochi

Mentre sicuramente curiose, oltre che reali, come detto, sono le regole dettate agli atleti dall’organizzazione.

Qualche esempio?

Nei bagni delle Olimpiadi di Sochi  2014 ai maschi è vietato fare la pipì in piedi.

E’ necessario sedersi, sempre. Ma questo, in fondo, è ancora fin troppo normale, succede lo stesso in molte case italiane. Inoltre è vietato sedersi a cavalcioni sulla tazza, ed è proibitissimo drogarsi dentro la toilette. Succede, dite? Tutto può essere.

Quello che invece dubitiamo succeda spesso è che a qualcuno venga in mente di “pescare” dentro il water. Eppure in Russia esiste una precisa regola che vieta espressamente di pescare nei bagni delle Olimpiadi di Sochi 2014: cari atleti, se vi venisse in mente di farlo lì dentro, non fatelo. Anche perché non crediamo ci siano molti pesci.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social network!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *