Come pulire il bagno

Vi ricordate quella vecchia pubblicità, quella che diceva “e di solito non pulisce il water”? Ecco, dimenticatevela.

Perché come pulire il bagno perfettamente è una delle cose che chiunque dovrebbe essere in grado di fare.

Certo, ci sono molti modi. La soluzione sarebbe saper pulire il bagno bene, ma velocemente. L’importante, in ogni caso, è che venga pulito a fondo, sempre.

Già, ma come fare per pulire il bagno correttamente?

Tanto per cominciare, a meno che non ci siano esigenze particolari, pulire bene il bagno è un’operazione abbastanza facile e veloce, a patto naturalmente che venga eseguita regolarmente.

> Accessori per il bagno a Padova: come sceglierli e non sbagliare

Il fatto è che subito dopo averlo pulito, il rischio che torni più sporco di prima è abbastanza alto.

Quindi, meglio partire da qualche piccolo consiglio utile, qualche piccola accortezza quotidiana più che su come pulire il bagno su come tenere il più lontano possibile i problemi e garantirsi una lunga tregua con la sporcizia: per prima cosa, è meglio tenere sempre sgombro il più possibile il bagno; poi, sarebbe molto utile anche sistemare oggettistica e biancheria negli appositi armadietti, per mantenere ordine e pulire molto più velocemente; asciugare regolarmente è un’altra regola da osservare sempre, anche quando ci si trova davanti a vere e proprie pozzanghere d’acqua e macchie sui vetri ma basta un panno di microfibra umido e strizzato, oppure un semplice straccio per lavare a terra, per eliminare qualsiasi tipo di problema.

pulizia del bagno

Per quanto riguarda lavare i pavimenti del bagno, ad esempio, fatelo sempre dopo aver tolto di mezzo il tappeto, il che consentirà di effettuare la pulizia del bagno molto più velocemente e senza intoppi.

Manca qualche piccolo ritocco.

Per pulire il wc e restituirlo all’antico splendore, per esempio, è sufficiente un po’ di bicarbonato di sodio e lo smalto della ceramica tornerà come nuovo.

Le tende della doccia, invece, possono andare anche in lavatrice (non tutti i modelli, assicuratevene prima) ma a non più di 30 gradi.

Oppure si possono lavare a mano, dopo averle lasciate in ammollo un paio d’ore in una bacinella di acqua tiepida. Insomma, sapere come pulire il bagno è facile. Basta solo farlo regolarmente.

Se questo articolo su come pulire il bagno velocemente ti è stato utile, condividilo su facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *