Arredare Bagno Stile Zen

Un tocco orientale alla stanza più intima: come arredare il bagno in stile zen

Badare all’essenzialità e a un’atmosfera di relax e piacevolezza: sono queste le indicazioni principali se ci si chiede come arredare il bagno in stile zen.

Questo modo di arredare la stanza più intima della casa prende spunto dalla cultura orientale e prevede che si punti su pochi elementi, scelti e sistemati con cura, su materiali naturali e su colori e tonalità delicate.

Quando si decide l’arredo bagno in stile zen bisogna quindi tener conto che si fa una scelta di tipo minimalista e moderna.

Arredo Bagno Stile Zen

Arredo Bagno Stile Zen

Lo spazio del bagno sarà rivisto in maniera nuova, lontana dai canoni occidentali: al “tutto e tanto a portata di mano” si preferiscono gli ambienti più ariosi e gli spazi liberi. Quando si pensa a come arredare il bagno in stile zen bisogna abbracciare infatti anche questa filosofia, e convincersi che il relax e il benessere passino attraverso l’essenzialità.

In questo senso, decidere cosa vi serve davvero e sia sul serio necessario all’interno della stanza bagno può diventare un vero e proprio esercizio zen, ma anche un passaggio fondamentale per scegliere l’arredamento.

> Scopri il rituale del bagno giapponese!

Al momento di prendere ispirazione su come arredare il bagno in stile zen sarà utile prendere spunto da foto e immagini delle stanze da bagno giapponesi o orientali. Anche da queste sarà facile vedere come la vasca da bagno o la doccia siano considerati gli elementi principali della stanza. La vasca, in particolare, se realizzata in pietra, magari in abbinamento al lavandino, contribuirà a dare a tutta la stanza un aspetto “naturale”.

Per rendere la zona della doccia e della vasca ancora più intima e rilassante si può pensare di delimitare e “proteggere” questi elementi con pannelli in legno dalle porte scorrevoli.

Quali sono i materiali su cui puntare quando si decide come arredare il bagno in stile zen?

Il legno, tra l’altro, è uno degli elementi su cui vale la pena puntare quando si decide come arredare il bagno in stile zen: naturale e suggestivo, risulta perfetto all’interno della stanza, comunicando anche un senso di leggerezza.

Come Arredare Bagno Stile Zen

Come Arredare Bagno Stile Zen

Stesso effetto che si ottiene anche attraverso l’uso del vetro e delle vetrate: non dimenticate che un bagno zen tende a essere molto luminoso, puntando il più possibile sulla luce naturale.

> Scopri la leggerezza e l’eleganza delle docce a pavimento

Infine, qualche accenno anche ai colori da usare quando si decide come arredare il bagno in stile zen: vanno benissimo quelli che ricordano il mondo della natura, come il marrone, il verde e il grigio. No, invece, al bianco e al nero e alle tonalità troppo accese. Una nota in più di colore può essere data dall’arancione, magari attraverso fiori da sistemare nella stanza o con decorazioni realizzate con finte arance.

Contattaci per avere una consulenza su come arredare il bagno in stile zen!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *