Come_rivestire_il_bagno_con_mosaico

Come rivestire un bagno con mosaico

Come rivestire un bagno con mosaico: partiamo dall’abc

Fin dai tempi antichi il mosaico ha rappresentato une delle tecniche di rivestimento tra le più prestigiose ed esclusive.

Ancora oggi, a distanza di migliaia di anni, questa tipologia di composizione pittorica cattura l’attenzione di tantissimi italiani che, spinti dal desiderio di rinnovare la stanza più intima della casa, desiderano saperne di più su come rivestire un bagno con mosaico.

Nell’antica Roma erano le abitazioni dei patrizi ad essere ricoperte di mosaici.

Versioni più sfavillanti andarono invece ad impreziosire absidi e cupole delle chiese bizantine, fino ad arrivare agli inizi del secolo scorso, quando creazioni originalissime la facevano da padrone nel periodo dell’Art Decò.

Allestire un rivestimento in mosaico anche all’interno della propria abitazione non è un’impresa così complicata come si potrebbe immaginare: occorre soltanto essere a conoscenza di alcune semplici dritte, in grado di rendere il lavoro accessibile anche ai non addetti ai lavori.

> Scopri anche come rivestire un bagno moderno!

Come_rivestire_i_bagni_con_mosaico

Bisazza

Come rivestire un bagno con mosaico passo dopo passo

Ecco, nel dettaglio, come rivestire un bagno con mosaico. Si comincia, prima di tutto, con la scelta di un supporto da rivestire, che può essere in cemento, in metallo o in plastica.

Dopo averlo pulito con cura, è necessario ricoprirlo con una colla per piastrelle su cui affondare, con precisione e pazienza, le piccole tessere in ceramica o in un altro materiale.

Come_rivestire_bagno_con_mosaico

Bisazza

Nel farlo, è importante seguire attentamente il disegno prestabilito o il motivo decorativo predefinito.

È possibile che tra una tessera e l’altra rimangano dei piccoli spazi, che dovranno poi essere riempiti con dello stucco sigillante. Coloro che si chiedono come rivestire un bagno con mosaico non dovranno poi dimenticare di livellare la superficie, asportando con una spatola in gomma lo stucco in eccesso.

Il rivestimento a piastrelle rappresenta un’ottima soluzione per arredare in modo pratico e funzionale la stanza dedicata alla cura di sé e al benessere.

A rendere tutto ancor più semplice ci pensano poi anche i fogli di mosaici già pronti, con tasselli montati su apposite reti, da fissare alla parete e al pavimento con colle speciali adatte allo scopo.

Contattaci per saperne di più su come rivestire un bagno con mosaico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *