Come_Arredare_i_bagni_con_Lavatrice

Come arredare un bagno con lavatrice per un ambiente pratico e ricco di stile

Come arredare un bagno con lavatrice

Chi in casa non può contare su una stanza dedicata alla lavanderia, può trovarsi a doversi ingegnare su come arredare un bagno con lavatrice.

Questo elettrodomestico, sicuramente indispensabile, è però spesso ingombrante, soprattutto se si ha un solo bagno, magari di dimensioni ridotte; e, anche in caso di una metratura superiore, a molti non piace avere la lavatrice “a vista”, in quanto la ritengono un elemento di “rottura” con l’arredamento.

In realtà, sono tantissime le soluzioni per chi vuole trovare la risposta perfetta su come arredare un bagno con lavatrice, che permettono di avere un ambiente non solo pratico e funzionale, ma anche bello da vedere e perfettamente in linea con lo stile scelto per la stanza più intima della casa.

Come_Arredare_il_Bagno_con_una_lavatrice

foto – designmag.it

Come arredare un bagno con lavatrice: soluzioni

Tra le soluzioni più efficaci da mettere in atto, c’è sicuramente quella che sfrutta le potenzialità dell’arredo a incasso: la lavatrice viene quindi “nascosta” in un mobile su misura, integrato molto spesso con quello del lavabo. In questo modo, semplicemente aprendo e chiudendo le ante, la lavatrice sarà subito a disposizione o celata alla vista degli ospiti, senza dimenticare il fatto che l’intera stanza conserva lo stile scelto per arredarla.

→ Scopri anche le idee salvaspazio per il bagno!

Se si sta cercando una risposta a come arredare un bagno con lavatrice si può puntare anche sulle soluzioni salvaspazio, magari attraverso delle ante pieghevoli che coprano l‘elettrodomestico quando non viene utilizzato.

Chi ha intenzione di rifare il bagno può pensare poi a un suggestivo vano in muratura, mentre chi vuole una stanza con un pizzico di carattere in più, può unire l’utile al dilettevole usando una tenda.

Come_Arredare_Bagno_con_Lavatrice

foto – casatrend.it

Che sia monocolore o in una vivace fantasia, il risultato non cambia: quando sarà tirata nasconderà la lavatrice e darà un tocco speciale all’intera stanza, accordandosi in maniera perfetta soprattutto con gli ambienti giovani e moderni.

E può essere utilizzata anche per creare un piccolo spazio lavanderia, magari predisponendo i vari elementi – oltre alla lavatrice anche l’asciugatrice o una cesta per i panni – in verticale, attraverso un mobile a ripiani.

Insomma, le possibilità su come arredare un bagno con lavatrice sono davvero tante e possono diventare anche un’ottima occasione per rendere ancora più bella la zona dedicata all’intimità e al relax della propria casa.

Contattaci per saperne di più su come arredare un bagno con lavatrice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *